LA NATURA DELLE DONNE

la-natura-delle-donne-etoile-toy

La donna creativa, la donna romantica, la donna in festa, la lottatrice, la donna sofferente, solitaria, intraprendente e capace di prendersi cura di sé. Questi e molti altri sono aspetti applicabili all’universo femminile, interpretati da 15 artisti selezionati da Anna Mola e trasformati in danza dalle ballerine del FloDanceCorps con la coreografia di Benedetta Ghiglia.

Proseguendo la scelta tematica, iniziata a settembre 2016, che indaga il legame tra genere umano e ambiente naturale, per questa edizione si è deciso di approfondire l’analisi della sfera femminile, inserita in un contesto naturalistico, urbano e/o astratto.

Questi 15 autori – tra cui 9 donne – hanno affrontato questo tema in modo originale, alcuni per la prima volta, altri invece ne fanno oggetto di ricerca da svariati anni. Qualcuno ha scelto la via dell’astrazione pura, altri quella della simbologia, altre ancora hanno preso a modelle se stesse. La femminilità, intesa come argomento artistico, offre, infatti, sempre moltissimi spunti di riflessione. Osservatori interni ed esterni hanno declinato il titolo dell’esposizione, focalizzandosi su determinate caratteristiche femminili: dalle più evidenti e manifeste a quelle forse meno sospettabili e più difficilmente descrivibili. 

Il risultato è una mostra molto eterogenea, sia per gli stili che per la modalità di affrontare il soggetto e il significato che assume per ognuno di loro. C’è chi, dunque, propone opere concettuali ed evocative, chi eleva un oggetto a simbologia di genere, chi ha realizzato reportage in cui “ruba” attimi di vita e chi si è messo in posa costruendo complessi autoritratti.

Nasce così “LA NATURA DELLE DONNE”: esposizione con 40 opere di pittura, fotografia, scultura e grafica digitale realizzate da artisti italiani e internazionali, inserita nella perfetta cornice del Florence Dance Center, una scuola di danza femminile di decennale esperienza e nel progetto “Etoile Toy”.

La mostra collettiva comprende i lavori di: Giulia Bacchetta, BibArt, Francesco D’Alonzo, Iraceia De Oliveira, Patricia Glauser, Jane Gottlieb, Virpi Leinonen, Ludà, Anna Maria Maciechowska, Daniele Robotti, Domenico Ruccia, Lillo Sauto, Morris Spagnol, Svetlana Trefilova, Javier Fernando Volovich.

In occasione dell’inaugurazione della mostra, inserita nel calendario della Rassegna di arti visive Etoile Toy/Visual Art Florence promossa dal Florence Dance Center di Marga Nativo, sabato 10 giugno sarà presentata una coreografia di Benedetta Ghiglia ispirata alle opere degli artisti a cura di FloDance Corps.